Home > Le fonti rinnovabili > Il vento, l'acqua e la terra
Di seguito riassumiamo le principali fonti di energia alternativa che spontaneamente la terra e la natura ci offrono e che da secoli sono state già utilizzate in forme diverse.



  • L’eolico
    L'energia eolica è il prodotto della conversione dell'energia cinetica (del movimento) del vento in altre forme di energia. Attualmente viene per lo più convertita in energia elettrica tramite una centrale eolica, mentre in passato l'energia del vento veniva utilizzata immediatamente sul posto come energia motrice per applicazioni industriali e pre-industriali (mulini a vento). Prima tra tutte le energie rinnovabili per il rapporto costo-produzione, è stata anche la prima fonte energetica rinnovabile usata dall'uomo.

  • L’acqua e il mare
    L'energia idroelettrica è quel tipo di energia che sfrutta la trasformazione dell'energia potenziale posseduta da masse d'acqua in energia cinetica. Ad esempio può essere sfruttato il salto che compie un corso d’acqua quando affronta un dislivello oppure può essere sfruttato lo spostamento di grandi masse d’acqua in grossi corsi fluviali che hanno una portata considerevole e un regime costante. Grazie ad un alternatore accoppiato ad una turbina, lo "scorrere" dell’acqua viene tramutato, in energia elettrica.

    La produzione di energia idroelettrica può avvenire anche attraverso lo sfruttamento del moto ondoso, delle maree e delle correnti marine. In questo caso si parla di energia mareomotrice.

  • La terra
    L' energia geotermica consiste nel convogliare i vapori provenienti dalle sorgenti d'acqua calda del sottosuolo verso apposite turbine adibite alla produzione di energia elettrica e riutilizzando il vapore acqueo per il riscaldamento urbano, le coltivazioni in serra o il termalismo.

    Per alimentare la produzione del vapore acqueo si ricorre spesso all'immissione di acqua fredda in profondità, una tecnica utile per mantenere costante il flusso del vapore. In questo modo si riesce a far lavorare a pieno regime le turbine o a produrre calore con continuità